sete di conoscenza

il Blog di Chiarella

Symposion: a Tremezzina i concerti con Acqua Chiarella

L’effervescente rassegna musicale che inaugura l’estate 2018 del Lago di Como si chiama Sympòsion. Otto appuntamenti diversi per un mese ricco di eventi gratuiti ed imperdibili, tutti organizzati in un contesto incredibilmente suggestivo, sulle rive del lago. L’edizione inaugurale di Sympòsion, rassegna promossa da Acqua Cheta e Acqua Chiarella, animerà il Parco civico Teresio Olivelli per tutto il mese di luglio, fino agli inizi di agosto. La location selezionata per l’evento è situata in quel di Tremezzina, sulle sponde occidentali del lago e a breve distanza da Menaggio. Il primo concerto in programma è stato fissato per giovedì 27 giugno: direttamente da Tsawwassen, cittadina poco distante da Vancouver, giunge in Lombardia Bocephus King, tra le promesse più celebri della scena musicale canadese. L’artista è un habitué del lago di Como, visto che questa zona è sempre una delle sue prescelte durante i suoi tour nel Belpaese: e proprio al Parco Olivelli fu già protagonista di una splendida performance la scorsa estate.

Ma Bocephus King non ama ripetersi ed ogni suo concerto è unico, esattamente come accaduto in occasione del Premio Tenco, quando decise di cantare un brano dello stesso artista piemontese in perfetto italiano. A seguire, in data 11 luglio, sarà il turno di Omar Pedrini, ex leader dei Timoria ed estimatore dichiarato della zona. Venerdì 13 luglio, i Grand Vague Hotel e i comaschi Tirlindana si esibiranno per la gioia del pubblico giovane, mentre il 18 luglio a dare il benvenuto agli astanti saranno i Magasin du Café e la giovane artista locale Virginia Lanfranconi. Venerdì 20 luglio faranno il loro debutto due generi musicali amatissimi e coinvolgenti come il rockabilly e il rock’n roll classico, entrambi proposti dai Goose Bumps, mentre il 25 luglio saliranno sul palco Nanni Groove e Francesco Piu. Il gran finale della prima edizione del Sympòsion è stato affidato alla chitarra e alla voce di Jack Jaselli, che approfitterà dell’occasione per presentare il suo primo disco in italiano, e a Mauro Ermanno Giovanardi, ex front-man dei La Crus.

Undici proposte di livello per un totale di otto concerti gratuiti, organizzati in un contesto di grande bellezza. È questo il Sympòsion, esperimento teso a valorizzare una terra che non smette mai di sorprendere. E la musica non sarà l’unico ingrediente delle serate in programma: accanto alla portata principale, infatti, figureranno una serie di appuntamenti di contorno, tra cui tour organizzati su altrettanti itinerari locali, ideati per valorizzare un territorio meraviglioso e per riscoprire i luoghi di grande magia che gravitano intorno al Lago di Como. L’evento vuole essere un’idea innovativa e diversa per trascorrere le serate estive in compagnia, all’interno di una cornice suggestiva come quella di Tremezzina. Il nome della kermesse proviene dal termine greco Sympòsion, traducibile con l’espressione “bere insieme“. Il simposio era un punto fermo della cultura classica, durante il quale protagonisti erano le bevande, i cibi e l’arte. Esattamente come previsto dalla declinazione platonica del Sympòsion, numerosi ospiti autorevoli interverranno per esprimere il proprio punto di vista, i loro talenti e le loro eccellenze.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *