sete di conoscenza

il Blog di Chiarella

5 Saggi Proverbi Cinesi sull’Acqua

Nella lunga storia culturale e, soprattutto, filosofica della Cina ci sono stati grandi pensatori che hanno condensato piccole perle della loro esperienza in curiose e profonde espressioni linguistiche che sono giunte fino ad oggi sotto forma di proverbi cinesi, alcuni dei quali incentrati sull’acqua. Questo liquido è fondamentale per l’organismo che ha sempre suscitato nelle persone un certo interesse, tanto da diventare un elemento portatore di significati molto differenti tra loro. Tra i numerosi proverbi cinesi, alcuni particolarmente piacevoli e significativi sono quelli legati alle diverse fasi della vita: “C’è un tempo per pescare e un tempo per asciugare le reti”. La semplicità di quest’espressione è palese e si intuisce perfettamente come queste poche parole abbiano dato una visione veritiera dell’esistenza di ciascun uomo o di ciascuna donna sulla terra. Tutti sono portati a fare o eseguire talune cose in momenti della propria vita precisi, in questo caso, il riferimento potrebbe indicare il periodo giovanile, una fase che si presta al prendere decisioni importanti e al cercare di raggiungere determinati obiettivi. Un altro dei proverbi cinesi sull’acqua illuminante è: “Assaggiata l’acqua, conosciuta la sorgente”. All’interno di queste poche parole si cela forse il modo più diretto ed istruttivo che l’uomo abbia per conoscere la vita, ovvero sperimentare ogni singola cosa. Non si può sapere qualcosa finché non ci si adopera per aver maggiori informazioni a riguardo.

Una categoria di proverbi cinesi sull’acqua riguarda le potenzialità di ogni persona che, seppur nascoste, emergono straordinariamente nei momenti di avversità o di difficoltà che si possono sperimentare durante la propria vita. “Un singolo fiocco di neve può piegare una foglia di bambù”, quest’espressione mostra una retrospettiva diversa a cui la mente è abituata, ovvero la tendenza a sottovalutare la potenza anche delle piccole cose. Un fiocco di neve è una goccia d’acqua ghiacciata il cui peso è pressoché ininfluente ma, una volta caduto su una foglia di bambù, riesce a dimostrare tutte le sue potenzialità. Così le persone non devono scoraggiarsi mai poiché il loro peso nella vita degli altri è maggiore di ciò che si possa pensare, tanto che anche i più piccoli gesti riescono ad incidere sugli episodi che accadono. Un altro proverbio straordinario è: “La calunnia non distrugge l’uomo onesto perché, una volta passata l’inondazione, la pietra riappare”. In questo caso l’acqua è pensata come un susseguirsi di eventi negativi che possono capitare a causa delle opinioni delle altre persone. Si sa però che questo liquido sommerge le cose ma, alla fine, è destinato comunque a scorrere via. Anche nel periodo più difficile basterà attendere il ritiro delle acque tormentate per ritrovare le proprie qualità positive.

Non possono mancare i proverbi cinesi sull’acqua legati alle persone, all’amore e all’amiciziaper la precisione. L’acqua è un vettore per interpretare la vita dell’uomo e i fenomeni che attorno ad essa si verificano per giungere alla conoscenza anche del più piccolo aspetto. Un detto recita così: “L’amicizia e l’amore non si chiedono come acqua ma si offrono come tè”. Al di là della bontà e la freschezza di un bicchiere d’Acqua Chiarella, ciò che il proverbio vuol comunicare è l’importanza della qualità di quell’acqua. Non solo, infatti, deve essere buona poiché viene offerta a persone care, amici o familiari, ma è anche impreziosita da altri fattori quali il gusto, il profumo e la ritualità. I sentimenti come l’amore e l’amicizia vanno trattati come un liquido prezioso che ha bisogno di cerimoniali veri e propri per esaltarne la qualità e l’unicità. Oltre a questo, dietro una semplice tazza si nasconde la generosità di un gesto spontaneo e amichevole destinato non solo a dissetare ma a rendere piacevole e confortevole quel momento. L’acqua quindi viene utilizzata come mezzo per valorizzare i sentimenti umani e tutti quei gesti che quotidianamente vengono compiuti verso le persone care.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *