sete di conoscenza

il Blog di Chiarella

AQUA: la mostra che insegna il valore dell’oro azzurro

Per vivere ogni essere vivente ha la necessità di un approvvigionamento d’acqua costante, d’altronde anche la terra è composta da ben 1.400 milioni di miliardi di metri cubi di acqua che ricoprono la superficie terrestre, senza la quale uomo, animali e vegetazione non potrebbero sopravvivere. Tutte queste considerazioni lasciano intuire quanto sia importante ed indispensabile l’acqua per la vita, tanto degli esseri viventi, quanto per l’intero ecosistema. Proprio per sottolineare l’importanza fondamentale di questa risorsa naturale, è stata realizzata una mostra itinerante in occasione della Giornata Mondiale sull’Acqua, in modo da rendere ancor più evidente un concetto che spesso viene dato per scontato: l’essenzialità delle risorse idriche. Il nome simbolico ma esplicativo della mostra AQUA, parte da Ginevra nel Musée des Suisses dans le Monde e ha come obiettivo principale quello di sensibilizzare il pubblico partecipante alla responsabilità sull’utilizzo quotidiano di questa importantissima risorsa, tanto dal punto di vista individuale, quanto da quello collettivo.

I migliori artisti contemporanei si sono raccolti durante questa mostra dall’importante ispirazione concettuale, proponendo opere variegate, incentrate sul tema dell’acqua e della sua fondamentalità per la vita e l’esistenza del mondo. La scelta di Ginevra come città in cui avviare questa mostra non è affatto casuale, infatti essa per prima è la città dell’acqua. La mostra, di per sè, poi, appare intrisa di un forte simbolismo immerso nella poesia delle opere d’arte, che illustrano con creatività e fantasia la ricchezza di un tale bene, spesso dato per scontato. All’interno della mostra AQUA partecipano 32 artisti contemporanei con opere inedite, tutte incentrate sul tema della protezione dell’acqua e della sua conservazione per il futuro dell’essere umano, di ogni forma vivente, ma anche del pianeta intero.
Con tutte le sue forme di espressività, l’arte contemporanea appare a volte ermetica ma sempre efficace nella sua semplicità, ecco quindi che le opere di Maloberti, Kabakov, Pusenkoff e degli altri autori, arrivano dritte al punto toccando i punti vivi che girano attorno all’argomento, comprese le problematiche circa il suo controllo e la sua gestione.

La mostra, proposta da ART For The World, si pone infatti come traguardo anche quello di avviare progetti prioritari che vadano a salvaguardare le risorse idriche e permettano di gestirle al meglio, in modo da evitarne inutili sprechi.
Oltre che essere un bene di prima necessità, l’acqua costituisce un mezzo di interdipendenza tra la vita e l’ambiente, ma accanto a questo concetto va anche sottolineato come l’acqua stessa apporti numerosi benefici all’organismo vivente, sia come fonte di idratazione, sia come principio di depurazione.
Non è un caso, infatti, che esista un legame serrato e provato scientificamente tra il benessere e l’acqua: anche in questo senso, quindi, il tema viene trattato nelle varie opere d’arte con la stessa importanza data a sfaccettature dello stesso, ma più sottili e delicate. Sono questi i motivi che spingono un marchio importante come Acqua Chiarella a recuperare la notizia e farla rivivere attraverso un blog di informazione e cultura. Perché in ogni sua funzione l’acqua è vita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *