sete di conoscenza

il Blog di Chiarella

Curare i capelli con l’acqua? Provare per credere

La salute nei capelli è un aspetto fondamentale quando si parla di bellezza: renderli lucenti, curati e soprattutto sani sono i punti di forza attorno ai quali ruota tutto il lavoro di un hair stilist. Le opportune cure e piccoli accorgimenti permettono di avere una chioma idratata e luminosa, anche senza dover andare dal parrucchiere ogni settimana. Sapevate che l’acqua minerale è un ottimo alleato per la salute dei vostri capelli? Recenti studi dimostrano che curare i capelli con l’acqua minerale non solo è possibile ma è anche una delle pratiche che recentemente si sta diffondendo anche nei migliori saloni di bellezza.

I più scettici pensano che il segreto di bellezza che lega l’acqua minerale alla cura dei capelli sia solo una trovata pubblicitaria per aumentare la vendita dell’acqua imbottigliata. Niente di più sbagliato: provare per credere! Non è necessario, infatti, aspettare mesi prima di vedere i risultati eccezionali che si ottengono utilizzando questo tipo di acqua sui capelli, ma già dalla prima applicazione i benefici sono evidenti. Lo shampoo deve essere fatto con le consuete abitudini e le stesse metodologie di sempre tranne che nell’ultimo step che richiede l’intervento di una novità che fa la differenza. Sciacquare i capelli alla fine del lavaggio con acqua minerale! Si potrebbe anche fare tutto il lavaggio con quest’acqua ma per un risultato immediato può bastare anche solo l’ultimo risciacquo. I capelli ne traggono subito beneficio e risultano, sia al tatto che alla vista, molto più morbidi e luminosi. Il motivo che spinge a operare questo cambiamento nel settore dell’hair trendy è dato dallo studio delle componenti dell’acqua di rubinetto. Le tracce di cloro e calcare determinano la durezza dell’acqua che non è salutare nè per essere utilizzata per bere nè per mantenere sani i capelli. Questi, infatti, tendono ad assorbire i metalli in essa presenti e il cuoio capelluto ne risente in modo drastico con conseguente effetto opaco e difficile da acconciare al momento della piega.

Dopo aver sperimentato i benefici per curare i capelli con l’acqua non si avranno più dubbi sulle sue qualità di idratazione. Il capello diventa brillante e sano e nel modo più naturale possibile si eliminano secchezza e opacità. L’acqua minerale da utilizzare può essere sia naturale che gassata, ma in quest’ultimo caso pare che i vantaggi siano ancora più evidenti. L’acqua gassata, infatti, possiede anidride carbonica che ha il potere di pulire a fondo i capelli eliminando tutte le componenti metalliche dell’acqua di rubinetto e i residui dei saponi utilizzati per il lavaggio. L’acqua Chiarella, pura e naturalmente buona, è nota per i suoi effetti benefici certificati.

Durante la stagione estiva i capelli sono più soggetti a sbalzi climatici che li rendono stressati e deboli. Il mare con la sua salsedine, il sole, il vento e i frequenti lavaggi indeboliscono il cuoio capelluto che necessita di maggiori cure per ristabilire la naturale idratazione. L’acqua minerale può aiutare tantissimo a renderli più luminosi e sani anche d’estate, bevendo molto acqua, ricca di sodio, o spruzzandola di tanto in tanto sui capelli anche al mare, per donargli vigore e lucentezza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *