sete di conoscenza

il Blog di Chiarella

Cosa fai questo weekend? Vado al Festival della Filosofia…coi miei bambini!

La prima edizione del Festival italiano della Filosofia e dei Bambini è in rampa di lancio. Di cosa si tratta? Di un’iniziativa totalmente gratuita, organizzata dall'”Associazione Coi Bambini”, in collaborazione con i Musei Civici e il Comune di Como. L’appuntamento, unico nel suo genere, coinvolgerà diversi relatori, in grado, grazie alle loro capacità dialettiche, di incantare il pubblico, renderlo partecipe, illustrare i principali filoni filosofici che hanno illuminato la storia recente, discorrere di antropologiaeducazione ed attualità. Il Festival della Filosofia e dei Bambini è aperto a chiunque si occupi di questa splendida disciplina, nonché agli insegnanti e ai genitori, oltre a tutti gli interessati e i curiosi che intendono prendere parte ad un evento impegnato, allegro e innovativo. Oltre agli altri addetti ai lavori, i protagonisti dell’appuntamento saranno i bambini, che sabato 16 giugno, a partire dalle dieci del mattino, potranno prendere parte ai laboratori di filosofia e a tutti gli altri appuntamenti. Un evento da non perdere, che si terrà presso la Pinacoteca Civica di Como, situata al civico 84 di Via Armando Diaz.

Il primo Festival della Filosofia e dei Bambini costituisce un’imperdibile e originale occasione di riflessione circa i canoni e il valore dell’educazione. Tra i laboratori per i più piccoli inclusi nell’evento figurano anche Artecoibambini Filosofiacoibambini, oltre ad alcune letture eseguite da ospiti importanti ed una Tavola Rotonda liberamente accessibile a tutti coloro che si occupano della disciplina. Per ulteriori informazioni è possibile accedere alle pagine www.facebook.com/filosofiacoibambini e www.coibambini.com. I laboratori in programma avranno inizio sabato 16 giugno alle 10 del mattino e sono dedicati agli alunni della scuola dell’infanzia e della scuola primaria. Entrambi si terranno presso le aule della Pinacoteca Comunale di Via Armando Diaz; l’ingresso è gratuito ma necessita di prenotazione, considerato che i posti a disposizione sono limitati. Per iscrizioni ed informazioni è possibile scrivere all’indirizzo di posta elettronica coibambini@gmail.com. L’appuntamento con le Lectio Magistralis, invece, è stato fissato alle 15 di sabato 16 giugno e alle 11 del giorno seguente. I temi riguarderanno l’educazione, la storia, la filosofia e l’antropologia.

Durante gli incontri interverranno il professor Paolo Taroni, docente dell’Università di Urbino, il professor Vito D’Armento, insegnante presso l’Università del Salento, il professor Natale Spineto, insegnante all’Università di Torino, il professor Cristiano Maria Bellei, docente presso l’Università di Urbino, e il dottor Carlo Maria Cirino, ideatore del “Metodo Filosofiacoibambini”. La volontà degli organizzatori è quella di censire i meeting filosofici italiani, in modo da poter aggiornare quanti si occupano di educazione circa i metodi e le tecniche in circolazione, sensibilizzando l’opinione pubblica riguardo all’importanza del ragionamento,dell’immaginazione e del pensiero speculativo nello sviluppo psicologico dei ragazzi. Insomma, oltre alla bellezza dei monumenti, dell’architettura e della natura circostante, a Como non manca una concreta attenzione per la bellezza del ragionamento e per tutti gli aspetti educativi riservati ai ragazzi. Tra chiese antichissime, specchi d’acqua, boschi e fonti purissime (come quella da cui sgorga Acqua Chiarella), a Como brilla anche l’amore per la filosofia e per la storia del pensiero.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *