sete di conoscenza

il Blog di Chiarella

Carnevale 2018: dove festeggiare a Como e provincia

Come ogni anno, in questo periodo, il carnevale è alle porte! I più piccoli sono intrepidi nel trovare la maschera adatta, dalle principesse per le femminucce al costume di zorro per i maschietti.
Il carnevale non è però un momento di festa solo per i bambini ma anche per gli adulti che ricordano con gioia i momenti della propria infanzia come quando si vestivano da clown o pulcinella, le maschere tradizionali più usate fino a qualche tempo fa. Non è infatti inusuale trovare qualche “bambino cresciuto” mascherato durante il carnevale, specialmente sul lago di Como, dove la festa in maschera si trasforma in una vera e propria manifestazione che coinvolge tutti gli abitanti della zona. Infatti, proprio nei pressi della fonte dell’Acqua Chiarella, nei paesini che si trovano limitrofi al lago, si svolgono in questo periodo importanti sfilate, dove gli abitanti del luogo sfoggiano con allegria e divertimento i travestimenti dell’anno.
Scopriamo dove festeggiare a Como e provincia!

Una delle più sentite ed amate manifestazioni carnevalesche vicino il lago di Como è a Schignano, che si trova nella Valle d’Intelvi ad Argegno.
Non si tratta di una vera e propria sfilata, ma di una rappresentazione con maschere tipiche che richiamano la tradizione del posto. Tra i personaggi più conosciuti vi sono: il Mascarun, la Ciocia (ovvero la moglie del Mascarun), il Brùt, la Siguartà, il Sapeur e il Carlisepp, quest’ultimo rappresenta il simbolo del carnevale.
Differentemente da altri tipi di sfilate, qui vengono usate maschere in legno di noce che vengono sapientemente intagliate a mano, grazie all’abilità degli artigiani del luogo. I vestiti, invece, possono essere eleganti e vivaci come quelli de Bei o fatti di stracci e pelli come quelli usati dal Brùt. Quella che portano in scena è una storia antica, ovvero la drammatica contrapposizione tra i ricchi e i poveri; la rappresentazione è scandita da tempi precisi e il suo momento clou è rappresentato dalla mezzanotte del martedì grasso quando viene dato fuoco al fantoccio Carlisepp.
Il carnevale 2018 a Schignano non è solo manifestazione teatrale, infatti, passeggiando per le strade principali si possono assaggiare gustosissimi prodotti tipici e partecipare anche alle danze tradizionali!

Oltre al carnevale di Schignano, sul lago di Como si svolgono molte altre sfilate da non perdere!
Un esempio è il carnevale di Maneggio, una manifestazione più classica rispetto a quella folkloristica della Valle d’Intelvi. Conosciuto anche come carnevale della Val Sanagra, è una festa molto vivace dove i carri addobbati provengono da tutte le frazioni della valle; inoltre, la manifestazione viene intrattenuta anche con bellissime coreografie studiate in ogni dettaglio. A Varenna, invece, nella Villa Monastero viene portato in scena un carnevale da favola, grazie alla bellissima scenografia del luogo. Dapprima la festa inizia nelle vie principali del paesino per poi proseguire anche nello stupendo giardino della regale dimora di Villa Monastero. I giardini, infatti, chiusi per la maggior parte dell’anno, vengono aperti al pubblico proprio per i festeggiamenti del carnevale 2018: un evento da non perdere! Saranno proposti anche attività molto divertenti, specialmente per i più piccoli, come il laboratorio delle maschere, la caccia al tesoro e gustosissime merende.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *