sete di conoscenza

il Blog di Chiarella

4 buoni motivi per bere molto anche con l’arrivo dell’Autunno

Sappiamo bene quanto sia importante osservare un corretto apporto idrico durante la stagione estiva, tuttavia esistono almeno quattro buoni motivi per cui è necessario bere tanto anche con l’arrivo dell’autunno. Curiosi di sapere perché? Innanzitutto, l’acqua è un prezioso supporto per la pelle, perché in grado di mantenerla sempre idratata e luminosa. Le creme e i trattamenti di bellezza hanno la loro utilità, ma l’abitudine più importante resta bere a sufficienza, in modo da restare sempre ben idratati, favorendo il micro-circolo e il processo di auto rigenerazione della cute. Che faccia caldo o meno, pertanto, l’acqua resta l’amico più prezioso della giovinezza della nostra pelle.

Se i benefici di una buona idratazione sono tanti dal punto di vista estetico, lo stesso si può dire per la fase digestiva. Bere un bicchiere d’acqua prima di sedersi a tavola, non solo aiuta a consumare meno cibo e ad assumere meno calorie, ma supporta anche la digestione, permettendo di sentirsi più leggeri e meno stanchi ed assonnati.

Il terzo motivo per cui bere a sufficienza anche quando l’autunno è alle porte è costituito dalla possibilità di tenere a freno eventuali gonfiori della pancia. Consumare poco sale e tenersi lontano dai cibi difficili da digerire può aiutare, ma la miglior maniera per evitare che l’organismo trattenga troppi liquidi resta bere a sufficienza. Stesso discorso quando si parla della ritenzione idrica, che tende a manifestarsi soprattutto su pancia, cosce e glutei. Anche in questo caso l’acqua, insieme ad una regolare attività fisica, costituisce l’unico rimedio possibile per arginare un inestetismo fra i più diffusi al mondo. Bere tanta acqua, infine, può essere d’aiuto al metabolismo. Sappiamo bene quanto sia importante dissetarsi a sufficienza prima, durante e dopo ciascuna sessione di allenamento, ma l’utilità dell’acqua per chi vuole rimanere in forma è evidente anche grazie alla sua capacità di bruciare le calorie in eccesso. Numerosi studi dimostrano come chi beve tra gli otto e i dodici bicchieri d’acqua al giorno, tenda a bruciare molti più grassi rispetto a chi ne beve meno della metà.

Insomma, l’acqua costituisce un rimedio contro numerosi inestetismi, nonché un supporto immancabile per il nostro organismo. Anche Acqua Chiarella invita tutti i suoi lettori a bere sempre a sufficienza, idratando il corpo e favorendo l’eliminazione delle tossine che tendono ad accumularsi all’interno del nostro organismo. La carenza d’acqua causa disidratazione e limita il corretto svolgimento di molte funzioni vitali. Inoltre, anche uno stato di disidratazione leggero è in grado di causare stanchezza ed affaticamento, oltre che lievi malesseri, quali mal di testa e vertigini. È opportuno non sottovalutare mai le esigenze del nostro corpo, ma fornirgli con costanza tutto ciò di cui ha bisogno. E a tal proposito, l’acqua è l’elemento più importante in assoluto, la cui carenza rischia di peggiorare in maniera preoccupante le condizioni fisiche di ciascuno. A fare le spese di eventuali stati di disidratazione è anche il sistema immunitario, particolarmente sensibile al bilancio idrico e alla stagione dell’Autunno, coi suoi continui sbalzi climatici.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *