sete di conoscenza

il Blog di Chiarella

Autunno Detox: ecco le 5 tisane perfette

Calde e profumate, dolci o speziate, da consumare la sera per coccolarsi un po’ prima di andare a letto o durante il giorno, per affrontare gli impegni quotidiani con la giusta grinta.
Le tisane sono anche le alleate perfette per un autunno detox che permetta di arrivare in piena forma all’inverno.
Le proprietà benefiche delle erbe sono conosciute da millenni, ma orientarsi tra le infinite possibilità di scelta non sempre è facile. Insieme ad Acqua Chiarella andiamo allora a conoscere le cinque migliori tisane depurative.

Un mix di betulla e ortica è un’ottima ricetta contro la ritenzione idrica. Entrambe sono piante molto ricche di sali minerali, favoriscono l’eliminazione dei liquidi in eccesso offrendo così un valido aiuto contro la pelle a buccia d’arancia. Stimolanti della diuresi, sgonfiano l’addome e sono anche ricche di vitamine A e C.
Un’altra pianta davvero interessante è il tarassaco, noto anche come dente di leone. La sua radice è dotata di numerose proprietà depurative, ad esempio stimola la bile, il fegato e i reni favorendo così l’espulsione delle tossine. È inoltre un diuretico naturale, perfetto per combattere la cellulite; grazie alle sue proprietà digestive e lassative aiuta anche ad ottenere un addome piatto. Il tarassaco è molto indicato per l’autunno poiché rinforza il sistema immunitario.
Tra le cinque tisane perfette per un autunno detox non può mancare la liquirizia, molto amata per le sue virtù depurative. Questa pianta apporta benefici all’apparato gastrointestinale, stimola la digestione lenta, protegge il fegato ed è una preziosa alleata contro la stitichezza. È inoltre un potente antiossidante. Anch’essa è adatta per i mesi autunnali perché è un efficace calmante della tosse e possiede principi attivi che contrastano la pressione bassa. A causa di questa sua proprietà non è però consigliabile in caso di ipertensione.

Per finire, il finocchio e lo zenzero, due piante veramente indispensabili per un autunno detox.
Nulla di meglio per depurarsi di una tisana a base di finocchio. Questa piccola pianta, ben nota e ampiamente diffusa dalle nostre parti aiuta la digestione ed elimina il gonfiore addominale, ha inoltre proprietà depurative di fegato e sangue ed è un buon antinfiammatorio. Fluidificante dei muchi, il finocchio è assolutamente consigliato in caso di raffreddore. Contiene infine vitamine A, C e alcune vitamine del gruppo B.
Un’altra pianta a dir poco straordinaria è lo zenzero, dotato di virtù benefiche praticamente infinite. È ricco di sali minerali e vitamine ed aiuta a tenere sotto controllo il colesterolo, ma soprattutto è un efficace antinfiammatorio. Possiede inoltre proprietà antiossidanti, antitumorali e antiemetiche; per quest’ultima caratteristica è consigliato in gravidanza, contro le nausee mattutine. Noto come coadiuvante nelle diete dimagranti, lo zenzero dona un addome piatto e in più rende la pelle luminosa e levigata.
Anch’esso è ottimo da consumare nei mesi autunnali poiché allevia i sintomi del raffreddore e rinforza il sistema immunitario.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *