sete di conoscenza

il Blog di Chiarella

La moda buona: Armani per la campagna Acqua For Life

Acqua For Life è la campagna promossa da Giorgio Armani per portare l’acqua potabile nei Paesi in cui ancora manca. L’iniziativa è nata in collaborazione con Green Cross, organizzazione ambientalista non governativa e senza scopo di lucro. Oltre ad essere l’icona del Made in Italy e uno dei più importanti esponenti della moda, Giorgio Armani è da sempre impegnato nel sostegno di numerose cause benefiche, tra cui American Foundation for Aids Research e quelle sostenute dall’Unicef. L’inaugurazione di Acqua for Life risale al 2011 ed è stata presto lanciata su scala globale, allo scopo di porre l’accento sulla grave mancanza che affligge oltre 768 milioni di persone in tutto il mondo. Ancora oggi, infatti, sono tantissimi i Paesi in cui mancano completamente le fonti di approvvigionamento di acqua potabile e le morti dovute a tale mancanza ammontano a diverse migliaia ogni giorno.

Dai dati delle organizzazioni no profit che hanno posto l’accento su questo problema emergono numeri catastrofici, che fanno riferimento a 4000 morti al giorno dovute all’ingerimento di acque contaminate. Per porre un limite a tutto ciò, Acqua For Life intende portare acqua potabile anche nelle nazioni dove questa risorsa è ancora limitata a pochi fortunati. A partire dal 2011, Acqua For Life è riuscita a raccogliere oltre 880 milioni di litri d’acqua potabile, di cui più di 110 milioni generati soltanto nel 2015, per effetto dei progetti messi a punto nei Paesi che da troppo tempo convivono con questo gravissimo problema. I progetti vertono sulla realizzazione di numerose infrastrutture di fondamentale importanza, quali trivellazioni, sistemi per il raccoglimento dell’acqua piovana, pozzi, pompe ed acquedotti, che potrebbero salvare la vita a milioni di persone. Sono numerosi i Paesi che stanno beneficiando dell’impegno profuso ogni giorno dai sostenitori del progetto, fra cui Ghana, Brasile, Messico, Cina, Bolivia, Senegal, Costa d’Avorio e Sri Lanka.

Anche Acqua Chiarella sostiene il progetto Acqua For Life, fondamentale per portare sviluppo e calo della mortalità in tantissime nazioni. Dalla presenza di acqua, infatti, dipendono strettamente la possibilità di coltivare la terra, di allevare gli animali, di trovare nuove fonti di sostentamento, di crescere bambini più sani. Acqua For Life intende sensibilizzare l’opinione pubblica allo scopo di aprire gli occhi a quanti con un piccolissimo contributo hanno la possibilità di sostenere un diritto vitale per ciascun abitante del nostro pianeta. Dal 2011 ad oggi, nel solo Ghana, Acqua For Life ha creato novanta nuovi sistemi per la fornitura idrica, raggiungendo più di trenta comunità. Nello stato messicano di Morelos, ai cittadini è stata offerta la possibilità di partecipare a workshop educativi mirati a spiegare i problemi derivanti dalla contaminazione dell’acqua, nonché la maniera per evitare di contrarre le patologie causate dalla mancanza d’acqua. Sono stati organizzati anche alcuni corsi tesi ad illustrare tutte le possibili maniere per depurare l’acqua in casa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *