sete di conoscenza

il Blog di Chiarella

I 5 migliori sentieri per il Trekking sul lago di Como

Il lago di Como è una delle mete italiane più gettonate per gli amanti del trekking per via della gran varietà di itinerari e paesaggi suggestivi. Sono infatti presenti sia percorsi adatti alle famiglie con bambini, che altri riservati agli escursionisti più esperti. Vediamo quindi quali sono i 5 migliori sentieri per il trekking sul lago di Como.

Sentiero del Viandante
Situato sul versante orientale del lago, il Sentiero del Viandante collega il comune di Abbadia Lariana con quello di Piantedo. L’itinerario è lungo 45 km e lungo la sua strada si trovano numerosi punti d’interesse come l'”Orrido di Bellano“, una suggestiva gola con tanto di cascata e passerella per attraversare lo scenario sul canyon. Lungo il Sentiero del Viandante ci si imbatte anche in diversi borghi antichi (tra cui il borgo di Castello a nord di Lierna e quello di Corenno Plinio), chiese (come la chiesa di San Giorgio a Mandello del Lario o quella di San Tommaso di Canterbury a Corenno Plinio), castelli e fortificazioni (la Torre di Fontanedo, la Torre del Barbarossa a Maggiana, il castello di Vezio e quello di Corenno Plinio).
– Sentiero 6 – Valbasca
Questo breve itinerario di 2,1 km si estende lungo il fondovalle del torrente Valbasca, collegando la località di Albate a quella di Lora. Si tratta di un percorso adatto a tutta la famiglia, immersi nella tranquillità del bosco di latifoglie. Percorrendo questa passeggiata ci si imbatte anche nei resti di una polveriera risalente alla seconda guerra mondiale.
Chilometro della Conoscenza
Tra i 5 migliori sentieri per il trekking sul lago di Como non si può non inserire questo suggestivo percorso culturale e naturalistico, ideato dal Comune di Como. L’itinerario si snoda su un territorio di parchi storici (per un totale di circa 17 ettari) sul versante occidentale del lago, collegando alcune delle ville più rappresentative della zona. Da villa Olmo si giunge infatti a Villa del Grumello e Villa Sucota. Passeggiando lungo il Chilometro della Conoscenza si possono quindi ammirare la bellezza dei parchi di queste residenze, con tanto di opere architettoniche, artistiche e veri e propri gioielli botanici.
– Sentiero dei Forti
Questo itinerario di 9 km inizia in piazza Garibaldi nel comune di Colico e si snoda intorno alle due colline che circondano il paese. Come fa dedurre il nome, percorrendo il sentiero dei Forti ci si imbatte dapprima nel Forte Montecchio (chiamato anche Lusardi) e, dopo alcuni casolari, ai ruderi del Forte di Fuentes.
– Sentiero delle Espressioni
Immerso nella foresta regionale della valle Intelvi, è un itinerario tematico messo a punto nel 2014 per unire natura ed arte. Infatti, gli artisti dell’associazione M.A.SCH.E.R.A. hanno intagliato il legno di alcuni alberi dando vita ad originali sculture. Il percorso inizia dalla conca dell’Alpe Comana e termina giunti alla cima del Monte Comana, dove si può ammirare una splendida vista sul lago.

1 Comment

Lascia un commento

Rispondi a Bablofil Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *